Archivi categoria: Le mie escursioni

Ru d’Arberioz 1

Pista del Ru d'Arberioz coperta dalla vegetazione - foto di Gian Mario Navillod.
Ru d’Arberioz coperto da grigliati e lastre d’acciaio – foto di Gian Mario Navillod.

Il Ru d’Arberioz deriva le acque del torrente Grand Eyvia in destra orografica a circa 1020 metri di quota, 150 metri prima del paravalanghe Grand Bois sulla strada per Cogne. Per arrivare all’opera di presa si attraversa una zona esposta alla caduta massi, poco adatta a chi cerca una tranquilla passeggiata all’ombra del bosco.

Continua la lettura di Ru d’Arberioz 1

Il labirinto di San Valentino a Chamois

Dove si trova il labirinto sulla neve più fotografato della Valle d’Aosta?

Il labirinto di San Valentino 2021 a Chamois - Foto di Gian Mario Navillod.
Il labirinto di San Valentino 2021 a Chamois – Foto di Gian Mario Navillod.

L’abbiamo tracciato a Chamois, sotto l’Hôtel Maison Cly.

Per augurare un buon San Valentino a chi ama Chamois e a chi si ama a Chamois sotto il belvedere dell’albergo Maison Cly abbiamo tracciato il labirinto sulla neve più alto della Valle d’Aosta.

Continua la lettura di Il labirinto di San Valentino a Chamois

Pondel 1

Canale scavato nella roccia di Pont d'Aël/Pondel nel 3 a.C. - foto di Gian Mario Navillod.
Canale scavato nella roccia di Pont d’Aël/Pondel nel 3 a.C. – foto di Gian Mario Navillod.

Il canale scavato nella roccia che alimenta il ponte acquedotto di Pont d’Aël/Pondel è uno dei segreti meglio custoditi della Valle d’Aosta ed è un vero peccato perché quest’opera, sospesa sull’orrido in fondo al quale scorrono le acque tumultuose che scendono dai ghiacciai del Gran Paradiso, incute ammirazione e rispetto per chi più di due millenni fa la progettò e la fece realizzare. Continua la lettura di Pondel 1

Il valore della moneta medievale in Valle d’Aosta

Ai tempi di Carlo Magno 12 denari valevano un soldo e 20 soldi 1 lira d’argento.

Nei conti della castellania Quart nel 1377/78(1)Pession Anselmo, Il primo conto della castellania di Quart e Oyace, pag. 15 – versione digitale disponibile qui si usavano altre monete. Continua la lettura di Il valore della moneta medievale in Valle d’Aosta

Note[+]

Ru des Vignes

Ponte acquedotto del Ru des Vignes visto dalla presa del Ru Prévôt - foto di Gian Mario Navillod.
Ponte acquedotto del Ru des Vignes visto dalla presa del Ru Prévôt – foto di Gian Mario Navillod.

Il Ru des Vignes di Roisan deriva le acque del torrente Buthier poco sopra la località Creusevì/Creusevy a circa 850 m di quota e scarica nel torrente Artanavaz ne pressi del villaggio di Rhins. Il tratto a valle dell’esile ponte acquedotto che attraversa il Buthier è stato interrotto da una frana, il ru ora scorre sottoterra in una tubazione a pressione di polietilene. Non essendo possibile attraversare in sicurezza la nicchia di distacco della frana si consiglia di accedere al ponte acquedotto dalla strada regionale n. 28 di Bionaz e alla pista di servizio dalla strada regionale n. 29 di Doues

Continua la lettura di Ru des Vignes

Pondel 2

Ponte acquedotto di Pont d'Aël/Pondel - foto di Gian Mario Navillod.
Ponte acquedotto di Pont d’Aël/Pondel – foto di Gian Mario Navillod.

Il ponte acquedotto di Pont d’Aël/Pondel è una delle meraviglie nascoste della Valle d’Aosta. Con un unico arco di più di 14 metri di diametro, pari a 32 cubiti romani, attraversa da duemila anni la gola scavata dal torrente Grand Eyvia. Costruito originariamente per portare l’acqua dei ghiacciai alle pendici assolate a valle di Pondel e, si pensa, alle cave di marmo bardiglio, venne probabilmente abbandonato a causa del crollo di un tratto di canale scavato nella roccia a monte del villaggio .

Continua la lettura di Pondel 2