Sul monumento a Jean-Baptiste Cerlogne

A Saint Nicolas, nei pressi del Bois de la Tour, nel 1914 venne dedicato all’Abbé Cerlogne un busto con iscrizione in francese. Il giornale Le Pays d’Aoste vi rilevò alcuni errori ortografici che vennero in parte corretti.

Monumento dedicato a Jean-Baptiste Cerlogne autore del primo dizionario di patois valdostano - Foto di Gian Mario Navillod.
Foto di Gian Mario Navillod.

Monumento dedicato all’Abbé Jean-Baptiste Cerlogne nel comune di Saint Nicolas. La dedica recita:
“AU · FÉLIBRE VALDÔTAIN · JEAN BAPTISTE · CERLOGNE · QUI CHANTA · LA VALLÉE D’AOSTE · DANS LE DIALECTE · DE SES ANCÊTRES · LE PAYS NATAL · LES AMIS · LES ADMIRATEURS · 1914”
“Al · felibro* valdostano · Jean Baptiste · Cerlogne · che cantò · la Valle d’Aosta · nel dialetto · dei suoi avi · il paese natale · gli amici · gli ammiratori · 1914”
felibro: scrittore moderno di lingua occitana (NdT)

Il giornale Le Pays d’Aoste del 7 agosto 1914(1) pag. 3, versione digitale disponibile qui propose la seguente correzione dell’iscrizione dedicata a Cerlogne, per “non rendere eterna, nel marmo, l’ignoranza della nostra lingua francese”
“dans le dialecte de ses ancêtres, son Pays natal, ses amis, ses admirateurs”

Note   [ + ]