Tutti gli articoli di gian

La Fiera di Sant’Orso

Cos’era la Fiera di Sant’Orso.

Fiera di Sant'Orso 2009, un rosone in legno e pietra ollare di Ennio Nicco - Foto di Gian Mario Navillod.
Fiera di Sant’Orso 2009, un rosone in legno e pietra ollare di Ennio Nicco – Foto di Gian Mario Navillod.
Fiera di Sant'Orso 2011, un cestino di Lilia Gorret - Foto di Gian Mario Navillod.
Fiera di Sant’Orso 2011, un cestino di Lilia Gorret – Foto di Gian Mario Navillod.

Da tempo immemorabile all’inizio dell’annata agraria i contadini scendevano ad Aosta per acquistare gli attrezzi di lavoro che servivano loro per il nuovo anno.

E da tempo immemorabile i mercanti si recavano ad Aosta per la fiera di Sant’Orso, gli ultimi due giorni di gennaio, il 30 e il 31.

Nei due giorni di fiera mercanti e contadini si incontravano e le vie del borgo erano animate dalle contrattazioni.

La notte si passava a volte in sistemazioni di fortuna, tirando tardi nelle osterie o nelle cantine di Aosta. Continua la lettura di La Fiera di Sant’Orso

Chamois

Una gentile signora mi ha chiesto delle informazioni su Chamois, il comune più alto della Valle d’Aosta. Le ho risposto così:

Arrivo con le bici elettriche nel capoluogo di Chamois - Foto di Gian Mario Navillod.
Arrivo con le bici elettriche nel capoluogo di Chamois – Foto di Gian Mario Navillod.

Cara ***, se vuole visitare Chamois, l’unico comune delle Alpi che ha detto di no alle automobili è facilissimo: da Milano parte ogni giorno il pullman autostradale per Cervinia, ci sale sopra e in un paio d’ore di viaggio arriva alla partenza della funivia per Chamois. Continua la lettura di Chamois

La Punta Falinère

La Punta Falinère da Chamois.

Lago di Lod a Chamois - Foto di Gian Mario Navillod.
Lago di Lod a Chamois – Foto di Gian Mario Navillod.
Gentiana acaulis - Foto di Gian Mario Navillod.
Gentiana acaulis – Foto di Gian Mario Navillod.

Profittando della bella giornata di sole il 20 maggio sono salito alla Punta Falinère partendo dal comune di Chamois, il più alto comune della Valle d’Aosta.

Avrei potuto passare dal villaggio di Cheneil di Valtournenche ma sul versante Nord i sentieri erano ancora coperti di neve. Avrei dovuto aspettare ancora un po’ di tempo per salire senza le ciaspole.

La gita farà parte delle proposte pensate per far conoscere agli ospiti dell’Hotel Maison Cly e dell’Hotel Relais du Foyer quanto sono belle le montagne valdostane: una serie di passeggiate ed escursioni su misura per permettere a tutti di godere della bellezza delle Alpi.

La Punta Falinère è una bella cima di 2763 metri di altezza, molto panoramica,  posta sullo spartiacque tra i comuni di Chamois e di Valtournenche, il comune del Cervino. Continua la lettura di La Punta Falinère